L'inglese e il bilinguismo

A The Montessori Academy i bambini saranno a contatto esclusivamente con la lingua inglese, per quanto riguarda la fascia d'età da 3 a 6 anni, mentre dai 6 anni in poi il percorso sarà bilingue inglese-italiano. La ragione della totale immersione nella lingua inglese per i bambini più piccoli è direttamente connessa con il risultato che si vuole ottenere. Abbiamo potuto sperimentare che, nella fascia d'età da due a sei anni, una compresenza delle due lingue a scuola non permettere di raggiungere un pieno bilinguismo. Ciò è dovuto al fatto che, la maggior parte dei bambini, a casa o nella vita sociale si trova a parlare esclusivamente l'italiano e, pertanto, è necessario un controbilanciamento della seconda lingua.

Abbiamo scelto la lingua inglese in considerazione dell'ampio utilizzo non solo a livello lavorativo, ma anche quale lingua internazionalmente riconosciuta quale efficace mezzo di comunicazione nel mondo.
 

E' stato dimostrato che, nei bambini, il bilinguismo ha effetti importanti sullo sviluppo cerebrale, al di là della conoscenza di due o più lingue. Fin dalla nascita il cervello è in grado di gestire due o più lingue conteporaneamente e ciò permette ai bambini di imparare una lingua con un processo spontaneo, così come imparano a camminare, parlare, stare seduti, gattonare....

Gli effetti positivi del bilinguismo investono campi sia linguistici che non:

- La struttura del linguaggio viene acquisita spontaneamente, il che permette di comprendere il funzionamento delle altre lingue. Diventa più facile per i bambini apprendere una terza o quarta lingua.

- E' più spontanea la distinzione tra forma e significato delle parole. Il bilinguismo consente di riconoscere più facilmente la corrispondenza tra lettere della lingua scritta e suoni della lingua parlata, facilitando l'apprendimento della lettura.

- Il bilinguismo sviluppa maggiore flessibilità mentale e capacità di multitasking.

- Una maggiore apertura mentale con la consapevolezza, sin dalla tenera età, che esistono tradizioni, culture e lingue diverse da quella parlata nel luogo dove viviamo. Ne deriva una precoce consapevolezza che esistono prospettive diverse.

- Studi sul bilinguismo hanno evidenziato una maggiore capacità artistica nei bambini bilingue, accompagnata da una migliore capacità di interpretare il mondo, un miglior rendimento scolastico, oltre alla più che naturale capacità di esprimersi in maniera efficace anche nella lingua madre.

- Non da ultimo sono stati evidenziati, con risultati preliminari di ricerche, vantaggi cognitivi nella terza età, probabilmente a causa del maggiore esercizio cerebrale che in un qualche modo protegge dal declino delle funzioni cognitive.

Nelle visite presso la nostra scuola ci è stato chiesto se i bambini, soprattutto di 3 anni, non si sentissero spaesati nell'inserimento in un ambiente con una lingua a loro sconosciuta. La risposta è tratta dall'esperienza pluriennale dei nostri insegnanti: vi è una lingua internazionalmente riconosciuta da tutti i bambini del mondo che è anche il sentimento più potente al mondo, l'AMORE. I bambini vengono seguiti individualmente nel rispetto e con l'affetto necessario.

In poche settimane non solo si abitueranno alla scuola, ma riusciranno dapprima a comprendere l'inglese, per poi cimentarsi nelle prime forme d'espressione e raggiungere poi una piena fluidità nella comunicazione.

Per approfondimenti potete consultare i seguenti link:

- http://www.corriere.it/salute/pediatria/14_aprile_15/bambini-vantaggi-bilinguismo-78133210-c483-11e3-9713-8cc973aa686e.shtml?refresh_ce-cp

- http://www.huffingtonpost.it/2016/04/06/bambini-bilingue-studio_n_9622700.html

- http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-d3f47f35-c0f3-4319-a028-256962564377.html

© 2019 by Montessori Academy

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now